Idrokinesiterapia – Riabilitazione in acqua

Prenota una seduta di Idrokinesiterapia  

L’idrokinesiterapia è una pratica riabilitativa che permette di raggiungere nel minor tempo possibile e nel miglior modo possibile gli obiettivi riabilitativi prefissati.  

La riabilitazione motoria in acqua è rivolta a pazienti con patologie a carico del sistema nervoso centrale (SNC), sistema nervoso periferico (SNP), Vascolare, Ortopedico-traumatologico.  

Vantaggi della fisioterapia in acqua 

L’idrochinesiterapia sfrutta alcuni principi fondamentali per ridurre sensibilmente i tempi di immobilizzazione e pertanto i tempi di recupero conseguenti ad un trauma o ad un intervento chirurgico.  

Il primo deriva dalle proprietà fisiche dell’acqua. La riabilitazione in acqua permette, con il galleggiamento, la possibilità di ridurre il peso corporeo e così poter immobilizzare qualsiasi segmento in assenza di stress. La galleggiabilità del corpo in acqua riduce il carico sulle articolazioni e consente movimenti altrimenti impossibili a terra. In secondo luogo, l’acqua consente movimenti privi di rischi e indolori che richiedono molto meno sforzo.  

Il secondo è la temperatura dell’acqua che con valori che vanno dai 34° ai 36° permette ai vari gruppi muscolari interessati di rilassarsi e favorire così una mobilizzazione migliore e indolore.  

Immaginiamo il vantaggio nel poter mobilizzare precocemente la spalla di un paziente operato, il ginocchio di un’atleta o la schiena di un ciclista. A volte lunghi periodi di immobilizzazione possono creare più problemi che il trauma in se stesso. Il movimento in acqua favorito dal peso del corpo alleggerito.  

Reinserzione del tendine sovraspinato: Il vantaggio del lavoro in acqua sta nel poter lavorare in elevazione senza stressare il tendine operato sfruttando il principio del galleggiamento. La flessione della spalla in acqua avviene in totale rilassamento senza oltrepassare la soglia del dolore sfruttando semplicemente la spinta di Archimede.  

Lo stesso principio è applicato nella cura della lombalgia. In assenza di gravità e in acqua con temperatura a 35° possiamo mobilizzare il tratto lombare senza stress e rispettando il dolore.  

Le proprietà fisiche dell acqua, applicate ai trattamenti di fisioterapia dona innumerevoli vantaggi sia per l’operatore che per il paziente. Però è doveroso menzionare quelle che sono le controindicazioni al trattamento come la presenza di patologie dermatologiche, di ipotensione e alcune patologie di tipo neurologico.  

L’idrokinesiterapia è indicata per:  

Riabilitazione motoria post infortunio sportivo  

Riabilitazione post trauma  

Riabilitazione post operatoria (dopo ricostruzione del legamento crociato anteriore, riparazione della cuffia dei rotatori della spalla, artroprotesi di anca, di ginocchio. di spalla etc.)  

Artrosi (artrosi del ginocchio ed artrosi dell’anca)  

Trattamento della fibromialgia  

Trattamento della lombalgia  

Trattamento della cervicalgia  

Trattamento delle patologie neurologiche dell’adulto e del bambino 

Prenota un trattamento in uno dei nostri centri a Napoli e Pompei 

Caricamento in corso ...